Mac OS X Leopard: si avvicina il Golden Master

Leopard

Lo ammetto: sto per comprare un nuovo computer e questa notizia mi interessa particolarmente: Apple sembra essere finalmente in dirittura d’arrivo per quel che riguarda il suo prossimo sistema operativo, il famigerato Leopard. Questo va in pieno accordo con la roadmap che Cupertino aveva deciso mesi fa, e con la data di distribuzione precedentemente stabilita per ottobre. Appleinsider e Macrumors sono in fibrillazione e le loro fonti interne alla corporation della Mela hanno sparso qualche voce interessante.

A quanto pare infatti l’avvento di Mac OS X 10.5 è così vicino da aver convinto la Apple a distribuire ai propri team di supporto dei manuali di aggiornamento, in modo da introdurli alle nuove funzionalità e prepararli alle frenetiche giornate del lancio. L’ultima pre-release è arrivata il 21 settembre, ma è stata aggiornata dopo poco meno di una settimana. Il fatto che il nome della versione sia rimasto lo stesso, però, indica la speranza degli sviluppatori di aver raggiunto una versione finale da dichiarare Gold Master, cioè la prima copia di quello che sarà il Leopard che compreremo nei negozi o troveremo preinstallato sui nuovi Mac.
Intanto è in arrivo anche la build 1.4.11 dell’attuale versione di OS X, che a detta di tutti dovrebbe mettere la parola fine sullo sviluppo dell’ormai senescente Tiger.
Comunque sia, siamo agli sgoccioli, e molti dicono che il lancio del nuovo felino sia deciso per il 26 di ottobre.

Impostazioni privacy