Safer Internet Day: sicurezza Internet per i minori

Safer Internet Day: sicurezza Internet per i minori

sicurezza internet minori

Secondo quanto emerso da una ricerca effettuata dalla Microsoft, circa l’80% dell’utenza mondiale sconosce i pericoli di Internet. InSafe, la rete europea di cooperazione per la promozione dell’utilizzo sicuro di Internet, ha organizzato per oggi il nuovo Safer Internet Day 2010 ovvero la giornata per la sicurezza informatica online nella quale la società informatica di Steve Ballmer presenterà nel dettaglio i risultati del sondaggio. In particolare si evince che la maggior parte degli utenti è iscritto ad un social network senza la consapevolezza dei rischi sulla privacy.

Grazie a piattaforme come Facebook o Twitter, vengono giornalmente immesse milioni di informazioni sensibili che possono essere facilmente utilizzate dai malintenzionati per stabilire un contatto con i minori purtroppo non solo via web.

La percentuale più alta in Europa, ovvero circa il 73%, si è registrata in Italia, dove sono molti gli utenti giovanissimi che rispondono a sconosciuti solo per semplice curiosità. La colpa appare spesso dei genitori, poco coscenti dei pericoli a cui i figli sono esposti.

I dati mostrati dall’indagine della società leader nei sistemi operativi dimostrano quanto sia fondamentale sensibilizzare tutti gli utenti circa l’uso sicuro del web. Non solo quindi gli adolescenti, ma ancor più genitori ed insegnanti.

264

Segui Trackback

Mar 09/02/2010 da in

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Seguici