Olimpiadi Londra 2012: attenzione a spam, virus e truffe online

Olimpiadi Londra 2012: attenzione a spam, virus e truffe online

olimpiadi 2012 mail truffa

Le Olimpiadi 2012 di Londra non solo l’evento sportivo dell’anno, ma sono anche un’occasione per tanti malintenzionati di mettere in atto truffe via Internet. In concomitanza con i grandi eventi mediatici, cha siano storici, culturali…, i virus e i tentativi di truffa collegati all’evento in questione conoscono un vero e proprio boom. In vista delle Olimpiadi di Londra 2012, al via il 27 luglio, è quindi importante fare il punto della situazione e condividere qualche informazione per difendersi da i tre principali nemici digitali dei grandi eventi: spam, virus e truffe online.

Le Olimpiadi di Londra e gli Europei di calcio 2012 hanno qualcosa in comune: lo spam. Sin da gennaio le caselle di posta elettronica degli utenti sono state tempestate di false offerte di biglietti per la partecipazione agli eventi. Spesso queste sono scritte in lingua russa o ucraina. Oltre ai biglietti, spesso nelle mail di spam si offrono camere di alberghi di lusso a prezzi stracciati e voli aerei particolarmente economici. Passiamo ora ad un secondo tipo di truffa (questa volta made in Nigeria), quella delle lotterie. Delle mail in inglese potrebbero avvisarvi di aver vinto centinaia di migliaia di euro ad un concorso mondiale organizzato per le celebrare le Olimpiadi.

Le mail di spam, che spesso invitano a fornire i propri dati personali, spesso hanno allegati dei files in Docx o Pdf, dove viene illustrato il “regolamento” di questa finta lotteria. In occasione delle Olimpiadi, ricordatevi sempre che i biglietti e i ticket per partecipare agli eventi sono venduti esclusivamente nel sito ufficiale dell’evento. Come suggerisce Kaspersky diffidate anche dei messaggi in lingue straniere, a quanto pare i giochi olimpici uniscono le nazioni…e anche gli spammers. Parliamo ora dei virus. Trend Micro ci avvisa che le “e-mail truffa” (e probabilmente anche dei post su Facebook) potrebbero contenere degli allegati o dei link malevoli.

Sempre per diffondere i malware, i cybercriminali stanno prendendo di mira anche gli utenti che stanno cercando su Internet delle soluzioni per vedere le gare online. Per evitare i siti-trappola consigliamo di affidarvi alla nostra guida per vedere le Olimpiadi 2012 in streaming gratuitamente. “To lure users into clicking (and thereby executing) these malicious attachments, cybercriminals use lures such as winning notifications or even supposed official advisories from the Olympics committee“. Per evitare virus, spam e malware vari, evitate sempre di fornire i vostri dati personali, di cliccare su link sospetti sui social network e di aprire allegati delle mail sospette relative alle Olimpiadi, oltre a questo non resta che scaricare un buon antivirus.

484

Segui Trackback

Gio 26/07/2012 da in , , , , ,

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Seguici