Microsoft e Facebook rafforzano la partnership attraverso Bing

Microsoft e Facebook rafforzano la partnership attraverso Bing

microsoft facebook partnership

Microsoft rafforza la sua amicizia con Facebook, per ricerche sempre più personalizzate e sociali, che aprono un nuovo fronte di sfida contro il colosso delle ricerche, Google. Le informazioni e tutti i dati presenti su Facebook, verranno quindi integrati nelle ricerche effettuate con Bing, il motore di ricerca di Microsoft, mostrandoci quindi informazioni interessanti che i nostri amici hanno condiviso su Facebook. La ricerca sul web si trasforma così in una fonte di informazioni molto personali e personalizzate.

Quando si effettuerà una ricerca con Bing o con Facebook, saranno quindi visualizzate anche le pagine web preferite dei nostri contatti, e verranno segnalate attraverso il pulsante Mi Piace, funzione molto apprezzata dall’utenza del social network. Se ad un vostro amico, ad esempio, è piaciuta una pagina che il motore di ricerca ha collegato alla vostra ricerca, questa comparirà tra i risultati.

Una funzione decisamente interessante ma che potrebbe anche sollevare ulteriori questioni a proposito di privacy, in breve questa novità potrebbe non essere molto apprezzata da coloro che sono ancora restii ad un utilizzo della rete a 360°. Ma gli sviluppatori garantiscono che tutte le informazioni diffuse attraverso il motore di ricerca, saranno soltanto quelle indicate dagli utenti come “pubbliche”. Oltretutto sarà l’utente in persona a sceglierà se attivate o meno questa funzionalità.

Ci sarà tempo per un dibattito in proposito considerato che al momento tale funzione riguarderà solo ed esclusivamente gli utenti statunitensi di Bing.

296

Segui Trackback

Lun 18/10/2010 da in , ,

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Seguici