Google: cloud computing e stampa

Google: cloud computing e stampa
  • Commenta
  • Condividi
  • Email
  • Stampa

Il colosso informatico di Mountain View è sempre più orientato a presentare innovativi servizi che si basano su tecnologia cloud computing. Recentemente Google ha annunciato Cloud Print, una tecnologia concepita soprattutto per le applicazioni web-based e mobili e che promette di stampare da qualsiasi dispositivo ed applicazione su qualsiasi stampante senza l’uso di alcun driver locale. Mike Jazayeri, group product manager del progetto Chromium, ha spiegato che si tratta di un ulteriore passo avanti verso il futuro.

Visto che in Chrome OS tutte le applicazioni sono web based, la società leader nel settore dei motori di ricerca ha confermato la volontà, attraverso il progetto Google Cloud Print, di sviluppare un servizio che permetta di utilizzare una qualsiasi stampante collegata in rete senza la necessità di utilizzare alcun driver.

Tale operazione è resa possibile evitando di affidarsi all’interfaccia di stampa del sistema operativo utilizzando un proxy al quale inviare informazioni sulla stampante locale. Il vantaggio sarà quello di poter utilizzare stampanti non compatibili con l’attuale operating system e per il quale quindi non sono disponibili gli opportuni driver.

Il progetto è ovviamente ancora in fase di sviluppo e non è stata fornita alcuna informazione utile circa i tempi di sviluppo. Tuttavia alcune indiscrezioni sostengono che sarà implementato già nel primo netbook basato su Google Chrome OS.

263

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

Sab 17/04/2010 da in ,

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Seguici