Internet

Come testare la velocità della connessione internet Come testare la velocità della connessione internet

La velocità della connessione internet dipende da diversi fattori e molto spesso non corrisponde esattamente a quella indicata nel contratto con il proprio provider. Sono sempre di più infatti le società che promettono internet a 20 Mega quando in realtà la velocità...

Controllare chi è connesso alla rete wifi

controllare chi e connesso alla rete wifi

Come controllare chi è connesso alla rete wifi? A volte può capitare che qualcuno usi la nostra connessione senza permesso, consumando la banda a nostra disposizione. Tutto ciò porta ad un indubbio rallentamento della nostra navigazione e dei processi di download che abbiamo avviato. E’ davvero un bel problema, anche perché è difficile individuare chi si appropria indebitamente della nostra banda. Vorremmo poter far qualcosa, ma, per agire in maniera appropriata, abbiamo bisogno degli strumenti giusti. Uno di questi può essere considerato, ad esempio, Zamzom wireless network tool. Scopriamo insieme come funziona questo facile programma gratuito.

Leggi l'articolo

Come verificare velocità adsl [FOTO]

Come verificare velocità adsl

Come verificare la velocità dell’adsl? A volte abbiamo l’impressione che la nostra connessione adsl sia al di sotto della velocità prevista dal contratto che abbiamo sottoscritto. Ce ne accorgiamo perché non riusciamo a navigare bene, perché abbiamo difficoltà ad aprire le varie pagine web che ci interessano. Ci viene il sospetto che qualcosa non vada per il verso giusto. Proprio per questo, possiamo effettuare degli appositi test, per verificare la velocità della nostra connessione, vedendo quale sia l’effettiva velocità, sia in download che in upload. Ci sono appositi programmi che ci aiutano in tutto questo e che sono veramente facili da usare. Alcuni sono anche servizi disponibili direttamente su internet.

  • Come verificare velocità adsl
  • Broadband Speed Checker
  • Download di NeMeSys
  • NeMeSys
Guarda le foto e leggi l'articolo

Programmi per bloccare siti [FOTO]

Programmi per bloccare siti

Se siete alla ricerca di programmi per bloccare siti, potete tenere in considerazione i nostri consigli. Vi proponiamo, infatti, diversi strumenti che servono a vietare l’accesso a determinati siti internet. A volte capita che, per una ragione o per un’altra, si ha la necessità che il proprio PC non si colleghi a determinati spazi web. Tutto ciò potrebbe essere un bisogno specialmente quando condividiamo il computer con altre persone. Ci sono diversi software che ci permettono di mettere in atto una funzione del genere, richiedendo dei passaggi molto semplici da attuare. Scopriamo insieme tutti questi programmi.

  • Programmi per bloccare siti
  • Any Weblock
  • Easy Website Blocker 2
  • Bluefile Hosts Editor
  • Cold Turkey
  • BlockItForMe
Guarda le foto e leggi l'articolo

Esami Maturità 2013, seconda prova: matematica. Soluzioni di problemi e quesiti

Roma, Maturità 2013 prima prova scritta

Per gli esami di maturità 2013, la seconda prova di matematica si svolge al liceo scientifico. Sono già arrivate le soluzioni di problemi e quesiti. Dopo il tema, si tratta di una delle prove più importanti per i maturandi, quella diversa in base all’indirizzo di studio scelto. Fino a un momento prima dell’inizio della prova si erano fatte numerose ipotesi sui problemi presenti nel testo, ma ovviamente l’ufficialità si poteva solo avere tramite le tracce ufficiali. Dopo questa prova, gli studenti dovranno affrontare un altro compito scritto, la terza prova. Sarà poi il turno dell’esame orale, un passo fondamentale per poter concludere il percorso di studio della maturità e per dare spazio finalmente alle vacanze estive. Ma vediamo quali sono i problemi da risolvere nella seconda prova.

Leggi l'articolo

Esami Maturità 2013, seconda prova: latino. Versione di Quintiliano: traduzione

Roma, Maturità 2013 prima prova scritta

Esami di maturità 2013: è il giorno della seconda prova, di latino per il liceo classico. Il testo della versione scelta è “Omero maestro di eloquenza” di Quintiliano. Anche in questo caso, si tratta di una prova basata sull’indirizzo di studio, che ha una materia diversa per ogni tipologia di istituto. Dopo le fatiche del tema di italiano, nei licei classici bisogna quindi effettuare la traduzione di un testo di un autore scelto dal Ministero. Quest’anno non si tratta di una versione di greco, come è successo l’anno scorso. Gli studenti dovranno cimentarsi nell’analisi di un testo in latino. Vediamo tutti i dettagli e la traduzione.

Leggi l'articolo

Esame Maturità 2013: tracce svolte tema italiano

maturita' brescia esami studenti

Per l’esame di maturità 2013 tutti alla ricerca di tracce svolte del tema di italiano. Da pochissimo si sanno quali sono le tracce che il Ministero ha deciso per i maturandi di quest’anno e già tutti sono alla ricerca su internet di possibili tracce già pronte da poter utilizzare per ottenere il miglior risultato. Diversi siti internet si stanno occupando della questione, fornendo tutte le informazioni che possono essere utili. In particolare, si sono messi in campo gli esperti per offrire degli spunti, in modo da definire il tema.

Leggi l'articolo

Esami Maturità 2013: tracce tema. Ecco quali sono

esami maturita 2013 tracce tema

Per gli esami di maturità 2013, già sono cominciate ad emergere per le tracce del tema le prime indiscrezioni. Sul web c’è stato un grande brulicare di possibilità, che in un certo qual modo abbiamo potuto ritenere come degli indizi validi sulle tracce che il Ministero ha scelto per i maturandi di quest’anno. A fare da spartiacque, comunque, sono le tracce ufficiali, che sono proprio quelle con le quali gli studenti devono confrontarsi. Differenti siti internet si sono occupati dell’argomento, fornendo notizie piuttosto interessanti.

Leggi l'articolo

Censura cinese non funziona alle sette di sera

censura cinese

La censura cinese non funziona alle sette di sera. E’ proprio questo ciò che si potrebbe affermare, prendendo in considerazione opportunamente i dati che si riferiscono alla questione. Sappiamo che non in tutte le parti del mondo esiste la libertà di parola, nemmeno in rete, nonostante internet possa essere considerato uno spazio libero da questo punto di vista. In Cina vengono impiegati circa 4.200 censori, che hanno il compito di cancellare i vari messaggi che gli utenti pubblicano su Twitter in versione cinese, Sina Weibo.

Leggi l'articolo

Come catturare un pirata informatico

come catturare un pirata informatico

Come catturare un pirata informatico: potrebbe essere questo il titolo adatto per il documentario che è stato presentato al Festival Internazionale del Cinema a Berlino e che si ripropone di ripercorrere tutte le tappe più significative di The Pirate Bay. Il film si chiama “The Pirate Bay Away From Keyboard (TPB AFK)” ed è diretto dal regista svedese Simon Klose. Il lungometraggio racconta un lasso di tempo di cinque anni della vita di Peter Sunde, Fredrik Neij e Gottfrid Svartholm, i ragazzi che hanno dato vita al noto motore di ricerca torrent e che sono stati condannati per non aver ceduto né al governo né all’industria americana, che vedeva minacciati i propri interessi.

Leggi l'articolo

Mega.co.nz: Megaupload è tornato, in meglio

megaconz megaupload

E’ stato aperto Mega.co.nz, un ritorno di Megaupload, che è di nuovo disponibile secondo quelle che erano state le promesse di Kim Dotcom. Adesso il servizio si presenta come una possibilità di cloud storage, che offre 50 GB di spazio crittografato. Quest’ultimo è disponibile in maniera gratuita e al suo interno si possono caricare tutti i file che ci interessano: video, foto, audio e documenti di qualsiasi genere. Sono gli iscritti che hanno la responsabilità di ciò che viene caricato e mettono in condivisione la chiave di decodifica. Sono state molte le registrazioni che hanno accolto l’avvio di Mega.co.nz, ripensato interamente nella sua struttura, in modo che non ci siano altri problemi legali.

Leggi l'articolo

Ricerche Google: i trend 2012 di Google Zeitgest [VIDEO]

Fine dell’anno, e come tutti gli anni è tempo di controllare per mezzo delle ricerche google effettuate in rete, ci pensa, come da un paio d’anni a questa parte una speciale funzione del colosso di Mountain View: Zeitgest. Come sempre il video è molto USA oriented per quanto poi vengano giustamente riportati i principali eventi di livello mondiale, il tutto riassunto in un video davvero emozionante che ripercorre l’anno che si va concludendo e che mette il visitatore in una posizione di osservatore privilegiato sui fatti del mondo, belli e brutti.

Guarda il video e leggi l'articolo

Privacy Facebook: il referendum è online senza speranza di quorum

referendum facebook

Il referendum sulla privacy Facebook è online dal 3 Dicembre e ci rimarrà fino al 10 (lunedì prossimo, n.d.r.) ma potrebbe anche essere l’ultimo, almeno stando a quelli che sono gli umori della rete sull’argomento. Sebbene Facebook invii comunicazioni su quelli che sono gli aggiornamenti sulle norme sulla privacy e sulle varia “consultazioni” del miliardo di iscritti al social network quanti in realtà sono a conoscenza dell’esistenza di questo specifico referendum e soprattutto a cosa serve? La votazione popolare in questione è riferita alle modifiche delle policy con particolare riferimento allo Statement of Rights and Responsibilities (SRR).

Leggi l'articolo

The Daily chiude, addio al primo quotidiano online

News Corp CEO Rupert Murdoch arrives to unveil News Cooperation's new iPad news publication

Uno come Rupert Murdoch ha sempre guardato lontano, e quando ha lanciato The Daily, primo quotidiano online il mondo ha pensato che la rete era abbastanza matura da potersi permettere la nascita e la sopravvivenza di un giornale “virtuale”. Nasceva cosi nel Febbraio 2011 The Daily, fratello minore del Wall Street Journal e New York Post, primo quotidiano a nascere per essere esclusivamente fornito in formato digitale con tanto di applicazione per iPad, vero motivo propulsore della nascita di questo progetto; a distanza di quasi due anni The Daily ha dichiarato la chiusura, che dovrebbe avvenire il 15 Dicembre prossimo.

Leggi l'articolo

Avaxhome chiuso: oscurata in Italia l’edicola digitale

avaxhome chiuso edicola digitale

Avaxhome chiuso: è stata oscurata in Italia l’edicola digitale, perché ritenuta responsabile del reato di ricettazione dei diritti d’autore. A disporne il sequestro è stata la Procura di Milano, che ha deciso di non rendere più raggiungibile in Italia il noto sito web che si occupa di mettere in condivisione libri, giornali e fumetti. Il tutto è partito da una denuncia della Mondadori, la quale aveva affermato che Avaxhome permettesse di scaricare illegalmente la versione integrale di pubblicazioni editoriali, anche in concomitanza con l’uscita in edicola o con la pubblicazione delle opere stesse.

Leggi l'articolo

Megaupload riapre a gennaio: Kim Dotcom annuncia Mega.co.nz

mega co nz

Megaupload ritorna, o almeno prova a ritornare, dopo le recenti vicende di attualità che hanno coinvolto il suo fondatore. Il celebre sito internet dedicato al file sharing, alla ribalta della cronaca per le vicende che hanno portato al sequestro del sito e agli arresti per Kim Dotcom, sembra non essere ancora finito nel nulla. Questa volta l’intenzione da parte di Dotcom è maggiormente concreta, tanto che il fondatore di Megaupload ha già pronto tutto per far ripartire il sito. Arrivano dunque delle novità, dopo il sequestro dei server di Megaupload da parte del Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti d’America con l’accusa di pirateria e violazione di copyright.

Leggi l'articolo
Seguici