SMS: Backup dalla SIM dei messaggi cancellati

SMS SIM XRY
Un nuovo e tecnologicamente innovativo dispositivo, permette di recuperare sms ed altre informazioni, rimosse dalla propria carta sim.

Arriva dall’Australia il nuovo XRY, un dispositivo dal costo di 25 mila dollari, che riesce a recuperare i dati transitati, negli ultimi 5 anni, all’interno della Subscriber Identity Module. Tra questi sono compresi i classici Short Message Service, fino ad normalmente irrecuperabili se cancellati.
 
Sviluppata dall’azienda Khor Wills & Associates, leader nel settore dell’informatica forense, la novità è apparsa sul quotidiano Daily Telegraph viene presentata come il ritrovato ultimo nel campo dell’investigazione privata. Bastano appena 10 minuti per leggere il contenuto della memoria attraverso raggi infrarossi o bluetooth.
 
E’ stato dimostrato inoltre come l’aumento delle capacità dei telefoni cellulari di ultima generazione sia strettamente legato alla quantità di informazioni che possono essere recuperate, aumentando così i problemi legati alla privacy. Come in un computer, anche nei cellulari i dati vengono memorizzati in un’apposita memoria.
 
Al fine di evitare spiacevoli sorprese, esistono appositi software, purtroppo ancora poco conosciuti, che permettono all’utente la cancellazione definitiva dei file, che non possono più essere recuperati in alcun modo. Questo ad oggi l’unico modo per eliminare le proprie tracce.

I commenti sono chiusi.

Impostazioni privacy