Raiperunanotte: Facebook celebra la trasmissione

Si è svolta ieri, al PalaDozza di Bologna, la trasmissione ideata da Michele Santoro contro il tentativo di mettere il bavaglio all’informazione ad opera di Silvio Berlusconi il quale, documentazione alla mano, ha fatto pressioni su diversi organi per la rimozione di alcune trasmissioni durante il periodo elettorale. L’evento è stato un successo poiché oltre ai 120.000 accessi simultanei sul web per seguire la trasmissione, si aggiungono gli oltre 5000 ospiti dell’impianto e tutta la gente che, in oltre 180 piazze italiane, ha seguito attraverso i maxi schermi.

Raiperunanotte era molto attesa da giorni e sulla celebre piattaforma di social network impazzavano messaggi a sostegno dell’evento. Ieri poi, a pochi minuti dall’inizio della trasmissione, moltissima gente pubblicava di continuo ogni tipo di informazione, soprattutto quelle inerenti al come fare per seguire in diretta l’evento tramite Internet o Sky.
 
Terminata la manifestazione Facebook è stata letteralmente invasa da messaggi di approvazione per l’intera organizzazione e sono stati pubblicati migliaia di video sui monologhi tenuti da Marco Travaglio, sullo spettacolo di Daniele Luttazzi e sui diversi interventi proposti da Gad Lerner, Giovanni Floris, Milena Gabanelli e Roberto Benigni, quest’ultimo intervistato da Sandro Ruotolo.
 
La piattaforma di Mark Zuckerberg come sempre è stato utilizzato come mezzo di comunicazione digitale per diffondere informazioni e pensieri. Il successo dell’evento dovrebbe certamente far riflettere sul fatto che in Italia, la libertà di informazione è uno dei bisogni primari.

I commenti sono chiusi.

Impostazioni privacy