ProcessLibrary: Capire come il proprio PC rallenta e perchè

ProcessLibrary

Già ieri abbiamo avuto a che fare con Startup Delayer, e sebbene si tratti di uno strumentino parecchio utile, molte delle ragioni per cui il nostro sistema rallenta (alla partenza, ma anche durante l’utilizzo) sfuggono alla sua rete: si tratta di tutti quei processi “segreti” che agiscono dietro la scena di Windows, un po’ come se si trattasse dei burattinai della nostra GUI. Purtroppo non tutti questi processi sono utili, anzi, una vita internettiana piuttosto attiva ci può portare a contatto con dei malware che mineranno l’efficienza del nostro sistema operativo. ProcessLibrary offre degli strumenti e delle risorse per capire qualcosa in più delle “interiora” di Windows.
Questo sito non è come quei programmi che promettono miglioramenti delle prestazioni con un click: è una vera e propria libreria, e l’argomento che tratta sono i processi attivi del sistema operativo Microsoft: tutti, quelli che ci dovrebbero essere e anche quelli che non dovrebbero! Per avere una lista dei processi attivi basta premere Ctrl+Alt+Canc, ovviamente (beh, non tutti lo sanno). Se avete dei dubbi su uno di essi, ProcessLibrary vi permette di navigare all’interno di un vero e proprio motore di ricerca specializzato. Sono listate oltre 9000 voci, fra processi (file .exe) e librerie (file .dll). Si tratta di una ricerca manuale, ma offre anche delle interessanti classifiche come “Top Ricerche” e “Top Minacce”, cioè le voci più cercate e quelle più pericolose (beh, purtroppo fra i processi attivi ci potrebbero tranquillamente essere dei file maliziosi).
D’altro canto, ProcessLibrary offre anche delle tool automatiche (o forse dovrei dire “semiautomatiche”), entrambe freeware.

  • ProcessScanner
    La sovrabbondanza di “s” nel nome non rende questo programma meno agile: piccolo e veloce, dà per voi un’occhiata al vostro sistema e fa una “graduatoria” dei vostri processi, segnalando problemi di sicurezza e di performance. Come per tutto quello che si trova sul sito, si tratta di uno strumento di conoscenza, non di azione, e vi informa su quello che succede sul vostro computer lasciandovi decidere il modo migliore per agire.
  • ProcessQuicklink
    Il Task Manager (quello invocato da Ctrl+Alt+Canc) mostra i vostri processi, ma non vi dice nulla a riguardo. Con questo programmino, invece, apparirà un piccolo tastino con una “i” accanto a ciascuno di essi. Se cliccate su di esso, apparirà una descrizione, e se andate a scrivere il nome del processo sulla barra di ricerca che verrà installata sulla finestra del Task Manager stesso, verrà aperta la pagina relativa su ProcessLibrary sul vostro browser di fiducia.
  • ProcessLibrary.com è un sito in Inglese. C’è l’opzione di tradurlo in Italiano, ma dato che si tratta di un traduttore automatico, non consiglierei questa opzione al mio peggior nemico :).

    I commenti sono chiusi.

    Impostazioni privacy