Mossa a sorpresa: Microsoft in trattative per l’acquisizione di Yahoo!

yahoo diventa carbon neutralIl mondo del web trema letteralmente! Se questo affare andasse in porto sarebbe l’acquisizione più titanica della storia delle corporation tecnologiche, visto e considerato che il valore di Yahoo! raggiunge tranquillamente quello di una piccola nazione: stiamo parlando di 50 miliardi di dollari! Questa fusione epocale è completamente volta a contrastare il potere di Google, donando a Microsoft la presenza su internet che le manca e a Yahoo! le piattaforme software di Office, che Mountain View sta cercando di insidiare attraverso le proprie applicazioni online.
E’ evidente che entrambe le compagnie sono stufe di essere letteralmente abbandonate all’altare, come è successo con la faccenda di DoubleClick. In effetti i tentativi di deferire Google all’antitrust avevano il suono della disperazione, mentre questo sentiero rimane l’ultimo aperto, ed efficace, per tentare di spezzare lo strapotere del primo motore di ricerca mondiale. Un accordo di Microsoft e Yahoo! manderebbe la percentuale di mercato pubblicitario controllato delle due aziende al 27%, contro il 65% di Google. Inoltre, i servizi di news, musica e intrattenimento potrebbero essere fusi, risparmiando sui costi e allargando l’audience, coprendo così fasce d’età differenti (Microsoft attira di più gli adulti, Yahoo! è più vicina ai giovani), per non parlare poi di quanto ne gioverebbe il mercato di Zune e Xbox!
Finora, nessun portavoce ufficiale si è preso la responsabilità di esternare commenti.

I commenti sono chiusi.

Impostazioni privacy