Sicurezza

News, novità e suggerimenti sulla sicurezza del Pc. Tutte le informazioni su antivirus, firewall, phishing e frodi informatiche.

Comprare regali di Natale online: consigli per la sicurezza

comprare regali di natale online consigli sicurezza

Chi vuole comprare regali di Natale online dovrebbe seguire alcuni consigli per la sicurezza. Acquistare su internet ormai è diventato una consuetudine e a maggior ragione si ricorre proprio a questo sistema in occasione delle feste natalizie. Sicuramente comprare i regali di Natale sul web è molto meno faticoso che andare in giro per negozi e a volte si può anche risparmiare, approfittando delle numerose offerte, che è possibile rintracciare su internet. Gli acquisti online garantiscono una vasta gamma di opportunità, tuttavia bisogna stare attenti a non mettere a repentaglio la nostra privacy e la nostra sicurezza. Ma come fare concretamente? Vediamo alcune dritte a questo proposito.

Leggi l'articolo

Migliori app sicurezza iPhone [FOTO]

Migliori app sicurezza iPhone

Fra le migliori app per la sicurezza dell’iPhone, possiamo ricordarne alcune, che si mostrano piuttosto interessanti. Anche se è vero che iOS è sicuro, non dobbiamo dimenticare che alcune applicazioni aiutano a migliorare la situazione e ci offrono delle funzionalità da non perdere per gestire i file e i dati in modo sicuro e per proteggere il nostro smartphone, nel caso in cui dovesse essere rubato o smarrito. Vediamo insieme quali sono gli strumenti essenziali, che non dovremmo mai dimenticare di scaricare dall’App Store.

  • Migliori app sicurezza iPhone
  • Lookout
  • ContactsPro
  • SplashID
  • Spam Arrest
  • Wickr
Guarda le foto e leggi l'articolo

WhatsApp e i problemi con la privacy

whatsapp problemi privacy

WhatsApp sta avendo problemi con la privacy, perché sono sorte diverse polemiche in seguito ai dati che sono stati inclusi in due rapporti canadesi messi a punto dall’Office of the Privacy Commissioner e dal Garante olandese. La società della famosa applicazione per la messaggistica nei dispositivi mobili sarebbe stata accusata per il fatto che gli utenti verrebbero obbligati a concedere l’accesso alle informazioni che sono memorizzate nella loro rubrica personale. Inoltre WhatsApp avrebbe l’opportunità di visualizzare qualunque numero di telefono registrato dagli utenti.

Leggi l'articolo

Internet Explorer e Java: patch d’emergenza

internet explorer java

Per Internet Explorer e Java sono state rilasciate delle patch d’emergenza, che vanno a risolvere alcune vulnerabilità e quindi ad incrementare la sicurezza. La patch Java 7 Update 11 ha l’obiettivo di aiutare a risolvere i problemi che sono stati scoperti poco tempo fa dal Computer Emergency Readiness Team del Dipartimento di Sicurezza Nazionale degli Stati Uniti. Il pacchetto rilasciato da Oracle impedisce l’esecuzione automatica delle applicazioni senza che sia stata data l’autorizzazione dell’utente. La versione 10 e le precedenti di Java 7 erano soggette ad una vulnerabilità, che esponeva ad una tecnica conosciuta con il nome di ransomware.

Leggi l'articolo

Truffe online: McAfee svela i pericoli per la sicurezza a Natale

truffe online natale

Le truffe online rappresentano una minaccia niente affatto trascurabile. In effetti dobbiamo stare attenti ai pericoli che provengono dalla rete e che possono mettere a repentaglio la nostra privacy online, oltre che le nostre disponibilità economiche. Anche il Natale e le festività in generale per i cybercriminali costituiscono l’occasione giusta per mettere a punto minacce che arrivano via web, via cellulare e via e-mail. McAfee ha effettuato uno studio sull’argomento, individuando le dodici truffe di Natale, che saranno messe in atto soprattutto nel periodo di acquisti online natalizi. Andiamo nei particolari.

Leggi l'articolo

Twitter sotto attacco hacker: come proteggere l’account

twitter sotto attacco hacker

Twitter sotto attacco hacker: di recente il celebre servizio di microblogging è stato vittima di un vero e proprio attacco che avrebbe compromesso la sicurezza di alcuni account di utenti in tutto il mondo. E’ stato proprio il social network ad avvisare gli utenti con un’e-mail nella quale si invitavano gli utenti a reimpostare le password di accesso al portale. Twitter ha spiegato che la reimpostazione delle password è stata effettuata in maniera superiore rispetto al reale numero di account compromessi, per questioni di sicurezza, ma ci sono alcune regole che dovremmo tenere sempre in considerazione per proteggere il nostro account di Twitter, come qualsiasi altro account che abbiamo creato su internet.

Leggi l'articolo

Windows 8: le prime gravi falle del sistema operativo

windows 8 falle

Windows 8 ha debuttato sui PC dei consumatori pochi giorni fa’ e mentre si scoprono le varie funzionalità, iniziano a saltare fuori anche le prime falle di sicurezza. I francesi di Vupen Security, esperti in sicurezza informatica, sono stati i primi a mettersi alla ricerca di bug e falle. In pochissimo tempo, sono riusciti ad effettuare un exploit zero-day superando 4 tecnologie di sicurezza del sistema operativo e del browser Internet Explorer 10.

Leggi l'articolo

Votazione elettronica: violate le macchine del voto negli Stati Uniti [VIDEO]

Hackerare una macchina per la votazione elettronica a volte può essere abbastanza semplice. Se poi si parla delle macchine elettroniche per le votazioni americane, allora la curiosità diventa preoccupazione, visto che si tratta di un tema così delicato. Eppure con una buona conoscenza dell’elettronica e 30 dollari di attrezzi tecnologici Roger Johnston, hacker di professione, è riuscito a compiere l’impresa e la sua opera sta facendo il giro della rete. L’hacker ha dimostrato infatti che con un attacco abbastanza semplice, a patto di avere naturalmente le giuste conoscenze, potrebbe essere possibile praticamente manipolare i risultati delle elezioni.

Guarda il video e leggi l'articolo

Attacco informatico a NBC, SNL e sito di Lady Gaga

anonymous maschera

Nel corso del fine settimana è stato effettuato un attacco informatico ai siti internet di NBC, alla pagina del Saturday Night Live e ad un fanclub di Lady Gaga. Parecchi siti internet, ad opera di un hacker chiamato “pyknic“, sono stati attaccati. Temporaneamente nel corso della giornata di domenica infatti alcune pagine del sito dell’emittente televisiva NBC, quelle di popolari trasmissioni, come la pagina del celebre show Saturday Night Live, non sono risultate raggiungibili. Gli utenti che visitavano questi portali infatti hanno potuto incontrare dei messaggi di errore, forum non funzionanti, layout grafici disorganizzati e un messaggio relativo al fallito attentato contro Re James I d’Inghilterra e Re James VI di Scozia, una vicenda storica detta anche “La congiura delle polveri”, avvenuta nel 1605 e che ha coinvolto Guy Fawkes, un Inglese cattolico.

Leggi l'articolo

Condividere file protetti da password con Moonberri

moonberri

Condividere file è un’operazione che svolgiamo praticamente ogni giorno. Ma se vogliamo condividere file indirizzandoli nello specifico ad una persona ed evitando che altri possano aprirli, magari aggiungendo una password? Niente di più semplice: anche per questa operazione c’è una soluzione e si tratta di una procedura veramente molto facile da attuare. Si tratta di Moonberri, un servizio web che colpisce molto per la sua rapidità e per la sua funzionalità. All’uso semplice di questo web service contribuisce anche un’interfaccia grafica davvero intuitiva e dal design minimal, in grado di non confondere.

Leggi l'articolo

Privacy su internet: PrivacyFix, estensione per Firefox e Chrome [VIDEO]

Sicuramente ci sarà capitato di riflettere parecchio sulla privacy su internet. Quando visitiamo un sito web non sappiamo in realtà se vengono raccolti dati personali e come viene gestita la nostra riservatezza. Per questo motivo sarebbe interessante avere a disposizione uno strumento per controllare in ogni momento la nostra sicurezza online all’interno di un sito internet. Questo strumento esiste e si chiama PrivacyFix. Si tratta di una nuova estensione per i browser Firefox e Chrome che consente proprio di visualizzare le informazioni relative alla privacy di un sito internet in particolare.

Guarda il video e leggi l'articolo

Fare il backup dei files e sincronizzarli con Fast Back’em

backup files sincronizzazione

Fast Back’em è un ottimo tool per fare il backup dei files rapidamente e sincronizzare le copie tra i vari computer. Il software per Windows è caratterizzato dall’estrema velocità con cui vengono create le copie di backup e rappresenta una delle migliori soluzioni per tenere in sicurezza i propri dati. Cancellazioni accidentali, rottura del computer o virus possono infatti mettere a rischio i nostri archivi e le nostre cartelle, per questo motivo è sempre bene crearne una copia da tenere al sicuro. Con Fast Back’em compiere questa operazione è molto semplice e veloce.

Leggi l'articolo

Skype: il virus Dorkbot chiede un riscatto per i file

skype sito web

Su Skype è risorto il virus Dorkbot. Dopo aver minacciato gli utenti di Facebook, adesso questo malware arriva sul popolare servizio VoIP e chiede un riscatto per i vostri file. La scena sembra quella di un film di spionaggio, eppure qui non ci sono agenti segreti o missioni da portare a termine. E’ la realtà e Dorkbot punta sulle paure degli utenti per chiedere soldi. Non c’è niente di peggio, per qualcuno che usa un computer, di ritrovarsi prigioniero di qualcuno che minaccia di cancellare i nostri file se non paghiamo un riscatto. La truffa questa volta corre su Skype ed è davvero subdola. Vediamo come funziona e perché dobbiamo stare molto attenti.

Leggi l'articolo

Furto di account Facebook? I trucchi per una maggiore sicurezza

account facebook sicurezza

Gli account Facebook sono protetti da una password scelta dagli utenti e spesso, se non si presta la giusta attenzione alla sicurezza, si rischia di andare incontro ad un furto di credenziali. Venire derubati della propria pagina non è solo molto fastidioso, ma è anche particolarmente lesivo della privacy degli iscritti. Per evitare furti di account e che qualche malintenzionato scopra la nostra password, ecco qualche trucco per usare il social network in tutta sicurezza.

Leggi l'articolo

Persona, l’identificazione open source di Mozilla entra in BETA

mozilla persona

Entra nella fase beta il nuovo servizio di identificazione open source che Mozilla sta preparando dalle basi del compianto BrowserID, Mozilla Persona (nome quantomeno italico) è stato annunciato ufficialmente alla fine della scorsa settimana e sebbene riprenda i concetti del suo predecessore il servizio si prefigge di portare online un nuovo sistema open source di identificazione dell’utenza, così da offrire una esperienza più semplice, ricca e sicura sui siti Web che si vorranno dotare di questo servizio.

Leggi l'articolo
Seguici