YouTube: colonna sonora di Super Mario Bros col violino

YouTube: colonna sonora di Super Mario Bros col violino
  • Commenta
  • Condividi
  • Email
  • Stampa

youtube super maio

La società informatica di Mountain View non solo detiene il dominio assoluto nel settore dei motori di ricerca ma, grazie a YouTube, anche in quello del video sharing, dove offre ad ogni utente registrato la possibilità di caricare videoclip da condividere con il mondo intero. Il vero punto di forza della piattaforma è la possibilità fornita gratuitamente a tutti gli utenti di integrare i propri video all’interno di siti Internet, blog, forum e social network. Infatti, pur essendo possibile per gli utenti Facebook caricare i video, è sempre preferito l’utilizzo del Tubo.

Il servizio di proprietà della Google è molto utilizzato anche da numerosi artisti emergenti, attraverso il quale creano dei video nei quali mostrano le proprie doti artistiche. Un esempio è lo sconosciuto utente che si firma attraverso il nickname visionclassicjp che si è ripreso mentre con il suo violino ripropone le più famose colonne sonore di importanti videogames.

Il più celebre è stato caricato lo scorso 9 giugno e riprende il simpatico violinista mentre suona la colonna sonora di Super Mario Bros durante l’esecuzione di una normale partita. Non solo è molto attento alla variazione della melodia in base alle fasi del gioco, ma riesce persino a riproporre i classici effetti audio prodotti durante l’incremento delle monete o durante l’uccisione di un nemico.

Il video, della durata complessiva di un minuto e quarantatre secondi, in appena due settimane è stato visionato da oltre un milione di utenti ed il numero è in continua crescita.

310

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

Gio 24/06/2010 da

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Seguici