Su Google Plus finalmente sono ammessi anche gli pseudonimi

Su Google Plus finalmente sono ammessi anche gli pseudonimi

google plus pseudonimi

Su Google Plus finalmente da questi giorni sono ammessi anche gli pseudonimi e i nickname. Gli utenti che lo vorranno potranno inserire all’interno del proprio profilo personale uno pseudonimo per essere riconosciuti dai propri contatti in rete. Gli sviluppatori della società di Mountain View hanno fino a questo momento respinto l’ipotesi dell’inserimento di nomi che non siano quelli reali, ma la grande richiesta da parte degli utenti ha spinto Google a considerare questa possibilità. A partire da questi giorni quindi agli utenti verrà gradualmente data la possibilità di inserire degli pseudonimi sull’account personale.

Bradley Horowitz, uno degli sviluppatori del team di Google, ha spiegato di aver riconosciuto che la posta in gioco relativamente a questo argomento è davvero stata sempre alta e che quello introdotto sul social network di Google è stato un passo importante in quello che viene considerato un lungo viaggio.

Anche se questa decisione scatenerà ovviamente parecchie polemiche, in realtà sembrano essere davvero tanti gli utenti che preferiscono usare uno pseudonimo o un nome apparentemente non convenzionale. Al momento comunque non è possibile togliere del tutto nome e cognome mostrando esclusivamente il nickname.

Infatti la nuova funzionalità presente all’interno della pagina dedicata alla modifica del profilo personale permette al momento di inserire uno pseudonimo tra nome e cognome, ma non di sostituirlo completamente, anche se questa possibilità sembra essere tenuta in considerazione per il futuro da parte di Google.

Foto di Zack D. Smith

282

Segui Trackback

Mer 25/01/2012 da in ,

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Seguici