Pagine su Facebook, in fase di test il pulsante subscribe

Pagine su Facebook, in fase di test il pulsante subscribe

pagine facebook pulsante subscribe

Sulle pagine di Facebook potrebbe arrivare presto una nuova funzionalità, quella relativa alla presenza del pulsante “subscribe“. Si tratterebbe di una novità interessante, che al momento, secondo quanto hanno detto le fonti, sarebbe in fase di test per un gruppo di utenti non troppo ampio. La nuova funzione si distinguerà nettamente dall’attuale pulsante “mi piace” e darà agli utenti una possibilità in più di interagire con le pagine sociali presenti sul social network, dedicate a comunità di utenti, a prodotti pubblicitari, ad aziende e a brand. Vediamo quindi di cosa si tratta nello specifico.

Attualmente Facebook permette l’utilizzo del pulsante “subscribe” esclusivamente per gli utenti iscritti al portale, dando loro la possibilità di abilitare o meno questa impostazione. Il pulsante è una sorta di amicizia “meno invasiva”, un modo per seguire gli aggiornamenti (solo gli aggiornamenti pubblici) di un altro utente, senza stringere amicizia e senza visualizzare gli update e i contenuti riservati.

In questo modo, similmente a quanto accade su altri portali come Twitter, un utente può seguire gli aggiornamenti pubblici di un altro iscritto senza essere suo amico. Se per gli utenti la distinzione è netta, una funzionalità di questo tipo potrebbe generare un po’ di confusione nel caso delle pagine.

Il pulsante “subscribe” affiancherà il “like” e consentirà agli utenti del social network di seguire gli aggiornamenti di una pagina di Facebook evitando di mettere “mi piace” su quella stessa pagina. Quest’ultima è in realtà una funzione che consente ugualmente di seguire gli aggiornamenti, oltre che di esprimere l’apprezzamento nei confronti della pagina. E quindi le due cose potrebbero essere confuse dagli utenti.

Al momento Facebook si limita a confermare di star testando la possibilità del pulsante “subscribe”, ma non sono stati resi noti altri dettagli sull’argomento e su come il team di sviluppo intenda differenziare le due opzioni per evitare una certa confusione.

Questa nuova funzionalità però potrebbe essere un buon metodo, se sfruttata correttamente, per consentire ad un marchio o ad un’azienda di capire a quante persone piace un determinato brand. A questo punto la differenza sarebbe maggiormente a livello concettuale. Gli utenti, quando vorranno ricevere gli aggiornamenti di una pagina, potranno decidere di esprimere o meno l’apprezzamento nei confronti del marchio.

E voi cosa ne pensate? Credete che possa essere una buona idea quella della presenza contemporanea dei due pulsanti?

Foto di Marcin Wichary

452

Segui Trackback

Mar 24/07/2012 da in ,

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Seguici