Office Genuine Advantage: Microsoft termina OGA

Office Genuine Advantage: Microsoft termina OGA

Office Genuine Advantage

Office Genuine Advantage, il celebre sistema utilizzato dalla Microsoft per validare l’autenticità della copia di Microsoft Office installata sui personal computer, è stato definitivamente chiuso. La società informatica di Steve Ballmer, senza rilasciare alcuna dichiarazione in merito, ha deciso di abbandonare il programma che consentiva di bloccare, o almeno di limitare l’utilizzo, di copie pirata della propria suite di produttività personale, queste molto spesso scaricate dagli utenti attraverso applicazioni peer-to-peer, quali ad esempio eMule e BitTorrent.

La società dei Windows ha provveduto a diffondere una nota attraverso il proprio Knowledge Base nella quale gli utenti vengono informati della chiusura di OGA. Adesso tutti i componenti aggiuntivi messi a disposizione attraverso Internet, potranno essere utilizzati indistintamente da tutti senza dover necessariamente verificare il prodotto.

Tutti i riferimenti all’ormai defunto Office Genuine Advantage sono scomparsi, e gli ultimi link rimasti effettuano un redirect alla homepage della Microsoft. Tuttavia rimane in funzione invece il Windows Genuine Advantage, che serve proprio per convalidare le copie del sistema operativo.

E’ probabile che tale operazione voglia essere un incentivo ad utilizzare Microsoft Office in maniera tale da eliminare la possibilità di migrazione degli utenti verso Google Docs. Meglio sbaragliare prima la concorrenza piuttosto che vendere qualche copia in più.

276

Segui Trackback

Mar 21/12/2010 da in , ,

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Seguici