Logo Microsoft rinnovato, la nuova strategia (ri)parte da qui [VIDEO]

Logo Microsoft rinnovato, la nuova strategia (ri)parte da qui [VIDEO]
  • Commenta
  • Condividi
  • Email
  • Stampa

Che in Microsoft tiri aria di cambiamento è evidente, l’uscita di Windows Phone 7 e l’imminente arrivo di Windows 8 portano a Redmond tanta nuova fiducia, il nuovo logo Microsft è la rappresentazione grafica di questo cambiamento, un processo sicuramente lungo come inevitabile, e il logo ormai “vecchio” di 25 anni male riassumeva il nuovo stile. Nuovo logo, nuova vita, nuova filosofia, nuovi prodotti, anche se poi il logo riporta sempre la cara e vecchia finestra di Windows, alla quale ci siamo anche ormai affezionati, diciamolo.

La mossa, improvvisa per tutti sul finire di questo torrido Agosto, ha un chiaro valore strategico, un messaggio chiaro che il gruppo vuole mandare a clienti e non, avversari e non; “il cambiamento c’è e lo dimostriamo”, sembra dire questo improvviso cambiamento, “eravamo leader 25 anni fa e siamo intenzionati a tornarlo” (o rimanerci, dipende dai punti di vista). Il simbolo però in definitiva rimane quello storico della finestra che perde la sua forma a bandiera e si dota di linee dritte, geometriche, e il paragone con i primi approcci all’interfaccia METRO non sono diffici da fare, invariati i quattro colori degli “spicchi”, arancione, verde, azzurro e giallo.

Come ogni logo che si rispetti oltre al simbolo il logotipo fa bella mostra di sè, anche in questo caso una modifica sostanziale al font istituzionale che da questa comunicazione in poi diventa il SEGOE, font che sarà immeditamente utilizzato sul portale ufficiale Microsoft e che andrà a sostituirsi all’attuale su tutta la comunicazione ufficiale. Nel complesso il logo si è “assottigliato” conferendo allo stesso, e all’immagine che l’azienda ne ricava, un dinamismo che riassume molto bene il periodo di rinnovazione di Redmond, senza contare che, parole di Microsoft, è il momento perfetto per il cambiamento». Sta infatti per iniziare un anno fatto di novità, con annunci in vista tanto per Windows quanto per Office, tanto per Windows Phone quanto per il mondo Xbox.

La nuova era Microsoft contagia anche le grafiche dei programmi di punta del gruppo, ecco dunque il nuovo logo di Office, XboX e ovviamente di Windows/Windows Phone, un restiling di comunicazione e visualizzazione che è deciso, come decise e nette sono le nuove strategie dell’azienda guidata da Steve Ballmer che in questo finale d’estate ci presenta soltanto l’aperitivo della rivoluzione che a partire dal prossimo Ottobre (con l’arrivo di Windows 8) darà molto più pepe alla competizione software dei grandi colossi dell’informatica.

452

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

Lun 27/08/2012 da in

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Seguici