Le faccine su Facebook più divertenti: tutti i significati delle Rage Faces [FOTO]

Le faccine su Facebook più divertenti: tutti i significati delle Rage Faces [FOTO]
  • Commenti (1)
  • Condividi
  • Email
  • Stampa

Le rage faces da condividere su Facebook

Le faccine su Facebook si rivelano piuttosto divertenti. In particolare negli ultimi tempi imperversano le rage faces, delle facce molto strane, dal carattere tipicamente virale e che si stanno diffondendo moltissimo. Rappresentano ormai un punto di riferimento essenziale nell’ambito della condivisione sui social network e su Facebook in particolare. Sono spesso protagoniste di vignette divertenti, che fanno sorridere il popolo dei navigatori.

  • Troll face
  • Lol guy
  • Rage guy
  • Okay guy

Le rage faces sono comparse per la prima volta nel 2007 su 4chan, un sito web dedicato alle immagini e ai fumetti. Di solito queste faccine sono inserite all’interno di due o quattro vignette, che sono realizzate da fumettisti amatoriali.

Si tratta di storie in genere piuttosto brevi, ma di grande espressività. Tutti ormai hanno imparato a conoscerle attraverso la loro diffusione nelle community online e sul social network di Mark Zuckerberg impazzano veramente, perché sono molti gli utenti che le condividono.

Le rage faces si caratterizzano per il fatto che ognuna di esse corrisponde nell’immediatezza ad un determinato messaggio. Attraverso la loro intrinseca espressività infatti sono in grado di trasmettere subito ciò che vogliono dire.

In pratica basta un’espressione e si risparmiano parecchie parole. Naturalmente i loro significati possono cambiare nel corso del tempo, perché queste faccine vengono adattate a differenti contesti. Facciamo un esempio.

La faccina “me gusta” inizialmente veniva utilizzata per indicare qualcosa che non ci si aspettava potesse piacere, adesso invece indica un senso di soddisfazione. Per usarle in modo efficace nel corso del tempo le rage faces devono essere usate in modo corretto.

Ma su tutto questo processo interviene il meccanismo della popolarità. Infatti è proprio la popolarità decretata dagli utenti attraverso l’utilizzo delle faccine stesse a determinare quali avranno successo e quali invece sono destinate ad essere dimenticate.

Se vogliamo sapere tutti i significati delle rage faces, potete consultare la nostra fotogallery, nella quale vi presentiamo le rage faces più virali della rete, indicando per ciascuna di esse il loro preciso significato.

Le emoticon su Facebook sono d’altronde molto usate e tutti vorrebbero sapere come si fanno le faccine su Facebook, sia quelle semplici che quelle elaborate. In questo caso si tratta di faccine semplicemente da condividere, ma che comunque non nascondono un certo fascino.

Ecco perché è divertente saperne di più su di esse, in modo da essere preparati nel momento in cui comunichiamo con i nostri amici virtuali attraverso le reti sociali.

445

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

Mer 28/03/2012 da in ,

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Costanzo 1 maggio 2012 21:22

ragazzi andate a vedere questo sito faces rages e importante link http://adf.ly/683115/ragesfaces

Rispondi Segnala abuso
Seguici