Google Chrome e Drive per iOS disponibili al download [VIDEO]

Google Chrome e Drive per iOS disponibili al download [VIDEO]

chrome drive ios

Google Chrome e Google Drive per iOS sono da ora disponibili al download in App Store. In queste ore, le novità riguardanti i servizi Google sono state tante, oltre al browser e al servizio cloud che sbarcano su iPhone e iPad, ricordiamo anche il rilascio di Chrome 20 e della versione stabile di Chrome per Android. Grande giornata dunque per Big G in ambito software, dopo che la giornata di ieri era stata dominata dall’annuncio del tablet Nexus 7. Andando con ordine, vediamo i dettagli del tanto atteso sbarco di Google Chrome e Google Drive su iOS.

Il browser Chrome e il servizio Drive mirano ad essere multipiattaforma, ma per raggiungere questo scopo gli mancava ancora un tassello importante: i dispositivi Apple. I possessori di iPhone e iPad, fino ad oggi, non avevano infatti un’app ufficiale per usare il servizio GDrive e non potevano neanche usare il browser Chrome. Le due apps, che da tempo sono disponibili per Android su Google Play, oggi sono state lanciate anche in App Store. Partendo da Chrome per iOS, il browser mobile si basa sul principio di sincronizzazione e integrazione con il suo corrispettivo desktop. Tutti i preferiti, la cronologia, le password le impostazioni…possono ora essere portati anche sullo smartphone o sul tablet tramite il login al proprio account Google o GMail, Your Chrome, everywhere.

Grazie alla funzione di sincronizzazione, si può iniziare la navigazione su un device e continuarla su un altro. Riguardo l’interfaccia, l’aspetto è molto simile alla versione per PC e Mac, inoltre, le thumbnail permettono di accedere ai siti più visitati in modo veloce e con un semplice tap. Chrome per iOS è disponibile anche per iPad in versione ottimizzata. Per avere tutte le comodità del proprio browser anche su iOS, basta quindi effettura il download di Chrome dall’App Store.

Oltre a Chrome, anche Google Drive arriva in App Store, per creare, condividere e modificare i propri documenti direttamente sulla nuvola. Molto interessante è anche il fatto che ora, la suite di Docs (Documents, Presentation, Spreedshet, Form e Drawing) può essere usata anche offline. Infine, Google Chrome è stato aggiornato alla versione 20 per PC, Mac e Linux e Chrome per Android è finalmente uscito dalla fase Beta ed è disponibile in versione stabile per tutti gli utenti Ice Cream Sandwich e, ben presto, Jelly Bean. Dopo gli importanti annunci in ambito hardware (Nexus 7 e Nexus Q) e la presentazione di Android 4.1 Jelly Bean, la Google I/O 2012 ci ha regalato anche tante interessanti novità in ambito software.

554

Segui Trackback

Ven 29/06/2012 da in , ,

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Seguici