Google Chrome 19: dal PC allo smartphone Android [FOTO]

Google Chrome 19: dal PC allo smartphone Android [FOTO]
  • Commenta
  • Condividi
  • Email
  • Stampa

google chrome 19 beta

Google Chrome 19 è stato da poco rilasciato in versione Beta per il download e, tra le (poche) novità del browser, spicca la funzione per la sincronizzazione tra desktop e dispositivi Android. Non appena verrà lanciata la release stabile, gli utenti Chrome potranno quindi usufruire della funzione per la sincronizzazione delle schede aperte, in modo da avere le proprie tab sempre con sè. E’ proprio Google, attraverso il blog ufficiale di Google Chrome, a spiegarci come funziona e come potrà esserci utile l’ultima novità del browser Chrome.

“Immaginate di aver ricercato le indicazioni stradali di nuovo ristorante sul vostro computer di casa. Più tardi, appena usciti dal lavoro vi rendete conto di non ricordare come arrivarci, se solo poteste riconsultare le stesse indicazioni sul computer del vostro ufficio con un semplice click…” Tutto ciò sarà possibile con la versione 19 di Google Chrome, che permette che vedere le schede che avete aperto sul computer anche su tutti gli altri vostri dispositivi (smartphone e tablet Android compresi). Il team di Google, nello sviluppo di Chrome 19, sembra proprio volersi concentrare su una maggiore sincronizzazione di tutti i device, in modo da poter portare le proprio informazioni sempre con sè.

google chrome 19

Utilizzare questa funzione è molto semplice. Per prima cosa bisogna fare il login in Chrome (assicuratevi quindi di avere un account Google), poi aprite una nuova scheda (New Tab) e in fondo a destra cliccate sul menu “Other Devices” o “Altri Dispositivi” in italiano. Qui potrete accedere con un click alle schede che avete aperto su uno degli altri vostri dispositivi. Questa utilissima funzione deve però essere perfezionata, la feature presenta infatti un piccolo difetto, ovvero entrambi i browser devono essere aperti.

A parte questa limitazione, Google Chrome 19 per Mac, Windows e Linux dovrebbe arrivare a breve e dovrà vedersela con i concorrenti Internet Explorer e Mozilla Firefox per il dominio nel mercato dei browser. Per poter usufruire di questa funzione su smartphone o tablet Android è ovviamente necessario aver installato Chrome per Android (attualmente in fase Beta) sul proprio dispositivo mobile. L’applicazione è gratuita ed è disponibile anche in Italia su Google Play (nuovo Android Market). Invece, per scaricare e provare in anteprima tutte le nuove funzionalità di Google Chrome 19, potete andare nella pagina ufficiale di download della versione Beta del browser di casa Google. Ricordate però che la versione Beta non è quella definitiva e potrebbe presentare diversi bug e problemi di funzionamento. Happy browsing!

528

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

Mer 11/04/2012 da in

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Seguici