Firefox: installazione su Windows, Mac e Linux

Firefox: installazione su Windows, Mac e Linux

firefox installazione guida

Firefox ha una procedura di installazione veramente semplice, che il team di Mozilla ha voluto rendere veramente facile da effettuare, a partire dalla pagina di download del browser sul sito ufficiale della società produttrice. Vediamo quindi quali sono le procedure da tenere in considerazione se vogliamo installare Firefox su Windows, su Mac e su Linux. Su questi sistemi operativi possiamo infatti installare quando vogliamo, in modo del tutto gratuito, il browser di Mozilla e iniziare ad utilizzarlo in pochi minuti, con risultati davvero eccellenti e con un’esperienza d’uso altamente personalizzabile.

Installazione di Firefox su Windows

Se abbiamo il sistema operativo di Microsoft avviamo uno dei browser che abbiamo sul sistema, come Internet Explorer, e visitiamo la pagina di download di Firefox. Facciamo clic sul pulsante al centro della pagina, di colore verde, per scaricare il file di setup necessario all’installazione del programma.

Avviamo il file che abbiamo scaricato, confermiamo con un clic su “Esegui” e seguiamo la procedura guidata per l’installazione, procedendo avanti con gli appositi pulsanti. Il processo è terminato. Quando vogliamo, possiamo avviare Firefox con un doppio clic sull’icona che si è posizionata sul desktop.

Installazione di Firefox su Mac

Per il sistema operativo di Apple non ci sono complicate procedure da seguire per quanto riguarda l’installazione. Bisogna ricordarsi che le versioni di Firefox attualmente esistenti possono essere utilizzate senza problemi su computer con sistemi Mac con hanno un OS X 10.5 o in versione superiore e processore Intel.

Per scaricare Firefox, visitiamo l’apposita pagina del sito di Mozilla con un altro browser, come ad esempio Safari. Facciamo clic anche in questo caso sul pulsante verde per iniziare il download. Al termine si aprirà il file Firefox.dmg con la finestra del Finder che ha al suo interno l’applicazione Firefox.

Facciamo clic su questa icona e trasciniamola sulla cartella Applicazioni. In questo modo il software verrà copiato proprio all’interno di questa cartella. A questo punto teniamo premuto il tasto ctrl mentre facciamo clic nella finestra e scegliamo la voce “Espelli”. Il software è pronto per essere usato.

Installazione di Firefox su Linux

Per installare il browser su sistemi Linux dobbiamo scaricare il programma dall’apposita pagina di download nella cartella Home. A questo punto apriamo il terminale e scriviamo cd ~ per posizionarci nella cartella home.

Estraiamo il contenuto del file che abbiamo scaricato eseguendo questo comando: tar xjf firefox-*.tar.bz2. Adesso chiudiamo Firefox, se è già in esecuzione. A questo punto per avviare il programma possiamo eseguire lo script firefox nella cartella firefox: ~/firefox/firefox.

521

Segui Trackback

Ven 27/07/2012 da in

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Seguici