Facebook: tifoseria contro Balotelli

Facebook: tifoseria contro Balotelli

Mario Balotelli

In occasione della partita del Milan contro il Manchester United, finita con la sconfitta dei padroni di casa, tra gli ospiti illustri figurava anche Mario Balotelli, attualmente in forza all’Inter come attaccante. Grandissimo tifoso dei rossoneri fin da bambino, il calciatore non ha voluto perdersi l’entusiasmante match di Champions League. La decisione ha però indispettito non poco il popolo neroazzurro, che attraverso la famosa piattaforma di social network ha realizzato e proposto un sondaggio per constatare quanti tifosi pensino che sia stata una mancanza di rispetto.

Facebook ancora una volta si trova quindi protagonista di un evento che, nel giro di poche ore dalla sua creazione, contava già centinaia di opinioni ciascuna delle quali difendeva o condannava l’atteggiamento del giocatore considerato, almeno dai creatori del sondaggio, irrispettoso sia verso i tifosi che verso la società.

Ad infastidire ulteriormente i tifosi non solo è la recidività dell’attaccante, che in passato ha assistito alla partita di calcio contro il Novara valevole per la Coppa Italia, ma che il giocatore abbia reso pubblica, in più di un’occasione, la sua fede calcistica verso una società direttamente rivale verso la squadra della quale egli fa parte.

In molti i tifosi che lo hanno già additato come traditore, paragonandolo ad illustri personaggi come Ronaldo e Vieri che, dopo essere stati idolatrati dalla tifoseria e dalla società calcistica di Milano, hanno addirittura indossato i colori degli odiati, sportivamente parlando, diavoli rossoneri.

Il Presidente della società Massimo Moratti ha immediatamente dichiarato di non trovare alcuno scandalo nella vicenda e si è detto convinto che SuperMario darà il massimo nella prossima partita contro il Chelsea. Anche Josè Mourinho sembrerebbe della stessa opinione.

347

Segui Trackback

Gio 18/02/2010 da in

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Seguici