Facciamo le pulizie alle mail vecchie su Outlook

Facciamo le pulizie alle mail vecchie su Outlook

pulizie outlook

Capita spesso che nei programmi di posta elettronica ci sia una gran confusione di mail inutili e soprattutto vecchie.
Pubblicità varie che non abbiamo mai cancellato, corrispondenze che solo a vederle vengono i brividi, notifiche da blog o da iscrizioni a siti, catene di S. Antonio e scherzetti dai colleghi…
Outlook 2007 però ci viene in aiuto con una funzione di archiviazione che vi aiuterà a tenere il client in condizioni decenti.
Questa funzione si chiama AutoArchive ed è impostata di default in Outlook 2007 e serve a rimuovere completamente (o archiviare) le mails più vecchie, specificando un periodo di tempo.

Per impostarlo basta clickare su Strumenti –> Opzioni.
Ora selezionate la finestra Altro.

autoarchive

Si aprirà un menù con una serie di opzioni tra cui scegliere. Potete scegliere la frequenza con cui far girare l’AutoArchive in giorni.

autoarchive

Spuntanto Ricorda prima di far partire AutoArchive, quando aprirete Outlook apparirà una finesta che vi dirà che sta per partire la pulizia e potete fermarla, nel caso vogliate prima controllare che non ci sia qualcosa che volete tenere, anche se vecchio.
Poi si può scegliere la soglia di tempo oltre la quale cancellare o archiviare le mail, nel secondo caso si indica anche il percorso della cartella in cui sistemarle.
Ecco fatto! ;)

291

Fonte | HowToGeek

Segui Trackback

Gio 09/08/2007 da in ,

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Clara 3 gennaio 2011 11:25

Nella mia versione di outlook 2007 (fa parte del pacchetto 2007 Microsoft Office system) non ho questa funzione.
Come faccio per attivarla o, in alternativa, come posso creare io un archivio di tutti i messaggi del 2010?

Grazie per l’aiuto che potrete darmi

Rispondi Segnala abuso
Seguici