Elton John: “Chiudiamo Internet per 5 anni, sta distruggendo la musica”

Elton John: “Chiudiamo Internet per 5 anni, sta distruggendo la musica”

Elton John

I Luddisti erano un movimento ottocentesco il cui scopo era contrastare la rivoluzione industriale distruggendo le macchine e opponendosi al progresso, che essi ritenevano una fonte di disoccupazione e di salari bassi. Il movimento prendeva il nome da un personaggio mitico, conosciuto come Ned Ludd, che si dice distrusse due telai. A quanto pare il suo spirito non è morto, anzi, perchè oggi il mantello del “Generale Ludd” fa sfoggio di sè sulle capaci spalle di Elton John, che con grande gioia del tabloid scandalistico Sun si è lasciato andare in un panegirico antitecnologico contro la Grande Rete durante un’intervista.
Egli sostiene infatti che sta distruggendo la buona musica:

“Impedisce che le persone stiano assieme, a creare cose nuove. Se ne stanno a casa, a creare i propri album, cosa che ogni tanto va bene ma non è un buon segno per il futuro dell’arte. [...]Stiamo parlando di cose che potrebbero cambiare il mondo e cambiare la maniera in cui la gente ascolta la musica, e questo non può succedere con la gente che se ne sta a bloggare su internet. [...]Andiamo per la strada a marciare e protestare invece di starcene a casa a bloggare. Credo che sarebbe un esperimento incredibile chiudere tutto Internet per 5 anni e vedere che tipo di arte sarebbe prodotta in quel periodo (lo stesso tipo che è stato prodotto nei 2500 precedenti all’inaugurazione di Arpanet? NdRammit).”

Elton John non ha un cellulare e non ha un iPod, cosa che non mi stupisce nè impressiona particolarmente, anche perchè ha sessant’anni suonati. Il suo ultimo album The Captain & The Kid non è forse andato bene come sperava, ha venduto solo 100.000 copie. Comunque nonostante le urla di protesta, non ha odiato sempre e comunque la nostra Grande Rete… il suo catalogo è lì su iTunes assieme a tutti gli altri artisti popolari, e l’hanno scorso ha fatto senza alcun problema di sorta un concerto trasmesso in streaming in tempo reale.
Se devo essere sincero i suoi discorsi non mi convincono troppo, e ritengo che siano privi di logica. Anzi, sono pronto a rilanciare: Non crede il buon Sir John che se per esempio Nick Drake avesse avuto un sito e un blog per farsi conoscere, il suo destino avrebbe forse potuto essere meno tragico?

436

Fonte | The Sun Online

Segui Trackback

Gio 02/08/2007 da in

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Jonotespere 2 agosto 2007 09:43

A parer mio, di certe uscite non si dovrebbe nemmeno parlare.
Vuote come sono di significato, hanno solo lo scopo di far parlare di chi le ha pronunciate.
E, badate bene, è proprio lo scopo di Elton John, a cui, evidentemente, non è rimasta altro che questa “musica” per far parlare di se.

Rispondi Segnala abuso
ienetta
Ienetta 2 agosto 2007 11:42

no lui ha sempre LA sua canzone..your song.
l’unica che la gente conosca :)

Rispondi Segnala abuso
Simone 28 ottobre 2009 21:56

cmq volevo dire all’autore di questo articolo che in “l’hanno” non ci vuole l’h ..
saluti!

Rispondi Segnala abuso
Seguici