Chrome batte Internet Explorer: il browser Google è il più diffuso

Chrome batte Internet Explorer: il browser Google è il più diffuso

chrome internet explorer

La rincorsa di Google Chrome ad Internet Explorer è durata diversi mesi, e ora, nell’ultima settimana il browser di Google si è dimostrato il più diffuso battendo il rivale di casa Microsoft. Dopo anni di indiscusso dominio, Internet Explorer ha perso il suo dominio come browser più popolare al mondo, cedendo il passo di un più moderno e veloce Google Chrome. Ad inseguire, a distanza di sicurezza, troviamo Mozilla Firefox, Safari e Opera. I dati sono emersi da una statistica del sito StatCounter, e il sorpasso di Chrome a discapito di IE non è l’unica notizia interessante emersa. Vediamo cosa dicono i dati di StatCounter.

Il sorpasso di Chrome su Internet Explorer era successo solo un’altra volta ed era durato solo 24 ore, questo accadeva il 18 marzo scorso. Nel giro di 6 mesi, dal terzo posto nella classifica dei browser più popolari, Chrome è riuscito prima a scalzare Firefox, poi a compiere lo storico sorpasso sul software di Microsoft. Dopo anni di monopolio di Internet Explorer, gli utenti si sono prima rivolti all’unica alternativa valida: Firefox, per poi migrare verso il più veloce, stabile e moderno Google Chrome. Nonostante Explorer sia ancora molto popolare sui PC aziendali, nel tempo libero e nei computer di casa, gli utenti mostrano una notevole preferenza per il software di Google, molto amato sia Windows che su Mac.

Estensioni, add-on, possibilità di personalizzazione, sincronizzazione tramite il login all’account Google, integrazione con i servizi di Google, ricerche effettuabili direttamente dalla barra URL, interfaccia semplice e ben strutturata sono solo alcuni dei pregi di Chrome che attraggono sempre più utenti. Solo un anno fa’ Internet Explorer era il browser prescelto sul 43,9% dei computer, oggi ha una quota di mercato pari solo al 31,4%. Esattamente opposta è stata la tendenza di Chrome, che è passato da una quota di mercato del 19,6% nel 2011 ad un picco del 32% toccato proprio questa settimana. Nonostante la giovane età di 4 anni, Chrome è riuscito a battere Explorer, presente sulle macchine Windows da ben 17 anni. Explorer tiene ancora il primato negli USA, anche qui però, il sorpasso è ormai una questione di tempo.

Stabile e saldo al terzo posto nella classifica dei browser più diffusi al mondo troviamo Firefox di Mozilla con un buon 25,47%. Non in tutti i paesi del mondo però Explorer è in calo, in Cina ad esempio detiene ancora una quota del 70%, stessa cosa in Giappone. In Italia, invece, Chrome ha già da tempo vinto il titolo di browser preferito dagli utenti. Nonostante i passi avanti di Internet Explorer 9, il vero punto di svolta per il browser Microsoft dovrebbe essere Internet Explorer 10 sul “suo” Windows 8. Buone notizie per Google anche dal versante mobile, dove il suo Android Robot per la prima volta a scavalcato Opera. A detenere il primato su tablet e smartphone è però Safari, che grazie alla diffusine dei dispositivi Apple iOS, detiene una quota di mercato di oltre il 70%.

570

Segui Trackback

Mar 22/05/2012 da in , , , ,

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Seguici