Apple iPhone: a rischio la privacy degli utenti

Apple iPhone: a rischio la privacy degli utenti

iphone registra spostamenti

Ad oggi, l’Apple iPhone è certamente lo smartphone più diffuso al mondo. Due ricercatori inglesi, Peter Warden e Alasdair Allen, hanno recentemente scoperto che, sia il melafonino che l’iPad hanno l’abitudine di registrare tutti gli spostamenti del dispositivo, utilizzando sia le tecnologie impiegate dal Global Positioning System che quelle utilizzate dalle celle della rete mobile. Tale operazione, finora conosciuta solo dagli esperti informatici delle forze dell’ordine, viene compiuta ogni secondo, in barba al rispetto della privacy.

I dati così ottenuti vengono quindi memorizzati all’interno di un file non crittografato, presente nel dispositivo. Lo stesso file viene poi automaticamente copiato durante una qualsiasi fase di backup o la sincronizzazione col personal computer ed altri dispositivi. E’ quindi possibile ricostruire facilmente ogni singolo spostamento dei numerosissimi proprietari di device presentati da Steve Jobs.

I due ricercatori hanno quindi realizzato l’applicazione iPhone Tracker, la quale è in grado di accedere a questi dati e, facendo uso di una mappa virtuale, mostra gli spostamenti registrati. Nonostante le insistenti domande, la società dei Macintosh non ha fornito alcuna spiegazione sul perché vengano memorizzate queste informazioni.

Una capillare ricerca su dispositivi Android ha fugato il sospetto che anche Google avesse fatto qualcosa del genere. Si attendono ulteriori comunicati.

292

Segui Trackback

Gio 21/04/2011 da in

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Taty 21 aprile 2011 14:45

ma non è giusto ke continuate a insultare la APPLE per ste cavolate nn è veramente possibile

Rispondi Segnala abuso
Andrea G. 21 aprile 2011 17:43

l’insulto lo vedi solo tu!!! sveglia!!!!

Segnala abuso
Taty 21 aprile 2011 14:48

la APPLE si puo dire ke è la piu grande marca di computer,telefoni e tablet dell’ universo quindi è meglio ke nn srivete sti articoli ke nn servono a ninete

Rispondi Segnala abuso
Lorenzo Ajello
Lorenzo Ajello 21 aprile 2011 15:16

Ci limitiamo a fornire delle notizie, indipendentemente dal fatto che un contenuto possa o meno essere gradito. Sarà poi il lettore a formarsi autonomamente un’opinione. E’ questo che fanno le testate libere!

Segnala abuso
Alberto 21 aprile 2011 17:42

il tuo commento non serve a niente, il loro articolo mette in allerta chi necessita di privacy.

Segnala abuso
THe BonV 21 aprile 2011 22:11

Tutto sommato molto meglio la notizia qui che su ansa.it, + allarmista e cospiratrice… ma entrambi vi siete dimenticati di dire una cosa importantissima… si disattiva in un secondo!!

Rispondi Segnala abuso
Seguici