Antivirus: trojan registra chiamate Skype

Antivirus: trojan registra chiamate Skype

Peskyspy Skype malware trojan

Sicurezza informatica a rischio a causa di un nuovo fastidiosissimo trojan, che colpisce tutti gli utenti Skype che utilizzano sistemi operativi Microsoft, attraverso la cattura di informazioni considerate altamente sensibili.

La nuova minaccia si chiama Peskyspy, un trojan che salva le chiamate Skype in formato mp3 e le invia al suo creatore, lo svizzero Ruben Unteregger, che ha anche pubblicato il codice sorgente del proprio lavoro sul sito Megapanzer. Attualmente gli utenti in pericolo sono solo quelli Microsoft, per i quali i maggiori produttori di antivirus sono al lavoro per proteggere i propri utenti.

La società F-Secure ha inoltre dichiarato che tra le funzionalità del trojan è compresa quella di backdoor, ovvero una procedura in grado di aggirare le procedure di sicurezza attivate in un sistema. Il più grosso rischio è comunque il proliferare di diverse varianti di questo malware a causa del codice sorgente pubblico.

Tale malware, seppure odiato da tutti gli utenti Skype, sarà probabilmente amato da tutte le forze dell’ordine, da tempo interessate nel creare un sistema per riuscire ad intercettare le chiamate VoIP. Tale codice malevolo solleva ora nuove grosse interrogazioni circa la garanzia di privacy nell’utilizzo di queste nuove forme di comunicazione.

Nello stato attuale sono immuni tutti gli utenti Linux e Mac OS X, ma non si dovrà attendere molto prima che qualche smanettone riesca ad adattare il codice anche a questi due sistemi operativi. Intanto agli utenti è consigliato evitare di scambiarsi informazioni dal contenuto sensibile e, laddove possibile, codificare le informazioni secondo opportune regole.

346

Segui Trackback

Mar 01/09/2009 da in

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Seguici