AMD Bobcat: arriva la sfida ad Intel Atom

AMD Bobcat: arriva la sfida ad Intel Atom
  • Commenta
  • Condividi
  • Email
  • Stampa

amd bobcat

Fino ad ora la Advanced Micro Devices è rimasta a guardare la Intel spadroneggiare nel settore dei netbook grazie al proprio Atom, il microprocessore a basso costo in gradi di offrire delle performance relativamente alte. Adesso però, la società di Dirk Meyer ha annunciato un nuovo processore che potrebbe presto mandare in pensione il rivale. A rafforzare le parole del Chief Executive Officer della AMD sono i primi benchmark apparsi in rete che dimostrano come il nuovo AMD Bobcat riesca a fornire risposte nettamente superiori a quelle fornite dall’Atom.

Il nuovo microprocessore, di tipo entry level, nasce dalla piattaforma Brazos, quest’ultima costituita da un chip Zacate con core Bobcat e dal Fusion Controller Hub, il southbridge basato sulla serie SB800. La nuova CPU sarà la diretta concorrente dell’Atom D510 prodotto dalla celeberrima azienda di Santa Clara.

Sebbene i primi benchmark non sono quasi mai attendibili, la nuova Central Processing Unit dual core da 1,6 GigaHertz si è da subito dimostrata superiore rispetto alla diretta concorrente, sia in termini di consumi che in termini di prestazioni. Prestazioni che sembrerebbero aver convinto gli esperti del settore dell’Information Technology, curiosi dell’esito di questa operazione.

La società fondata da Jerry Sanders ed Edwin Turney, potrebbe finalmente avere l’opportunità di scavalcare l’azienda di Paul Otellini nel settore in cui oggi è leader incontrastato. Certo è ancora presto per parlare e non rimane quindi che attendere gli sviluppi.

296

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

Mer 17/11/2010 da in , ,

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Seguici